23 Dicembre 2021

Lucart premiata per i 20 anni del MUS.E

Condividi su
In occasione del ventennale dell’Associazione, in qualità di partner sostenitore, Lucart è stata invitata all’evento organizzato nella suggestiva location del salone dei cinquecento, a Palazzo Vecchio e presentato dal noto artista fiorentino Lorenzo Baglioni.

Nel corso della serata il presidente dell’Associazione Matteo Spanò ha ripercorso i 20 anni trascorsi, invitando sul palco il Sindaco Dario Nardella per condividere con il Primo Cittadino quanto realizzato. Si sono poi susseguiti ulteriori interventi, tra cui quelli dei più importanti soci sostenitori (Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Comune di San Giovanni Valdarno e Comune di Vinci) e le varie aziende private che hanno scelto di supportare MUS.E con una donazione, tra cui anche Lucart s.p.a.

La partnership, attiva dal 2020, attraverso la voce della brand Tenderly, ha mirato a dare risalto alle attività organizzate da MUS.E, per favorire l’accessibilità alle bellezze dei Musei Civici Fiorentini, con l’iniziativa #ilbellopertutti.

A salire sul palco per ritirare il prestigioso riconoscimento, Giovanni Monti, Corporate Sales & Marketing Director della divisione Consumer di Lucart che ha ricordato come l’inclusività e la sostenibilità sociale siano valori che accomunano Lucart al MUS.E. La bellezza deve essere accessibile a chiunque perché ci aiuta a restare umani specie in un momento difficile come questo.

Il riconoscimento rappresenta una piccola scultura raffigurante la famosa tartaruga con vela, emblema di Cosimo De’ Medici e colma di significato grazie al motto festina lente “affrettati lentamente”, cioè prudente nelle decisioni ma veloce e deciso nelle azioni, proprio come una tartaruga e una vela insieme.
Consumer, Tenderly, Premi, Partnership