23 Novembre 2020

Green Planner Magazine racconta il progetto Natural

Condividi su
Green Planner Magazine, portale italiano di riferimento per l'informazione relativa all’ambiente e alla sostenibilità, ci ha ospitati all'interno di Pink & Green, la rubrica dedicata alle donne protagoniste dell’economia circolare.

La direttrice Maria Cristina Ceresa ha intervistato Giulia Pasquini, Corporate Brand Manager di Lucart, e Francesca Priora, direttrice del Global Collection Programme di Tetra Pack.

 
Il Progetto Natural

L'intervista ha raccontato il Progetto Natural, il programma di economia circolare, virtuoso e pluripremiato, che rappresenta l’evoluzione della carta a partire dal riciclo dei cartoni per bevande tipo Tetra Pak®.

Il Progetto Natural si basa su una tecnologia innovativa che separa i cartoni per bevande nelle loro componenti, ovvero fibre di cellulosa, polietilene e alluminio. Dalle fibre di cellulosa si ottiene il Fiberpack®, la materia prima con cui realizziamo prodotti in carta dalle performance superiori. Dall’alluminio e dal polietilene otteniamo invece l’Al.Pe.®, il materiale utilizzato per produrre sistemi di dispensazione per la carta, pallet per il trasporto delle merci e altri oggetti di uso comune che potranno essere ulteriormente ricicliati a fine vita.

 
Il Modello MMC®

Partendo dall’esperienza del Progetto Natural, è stato poi creato il modello circolare Municipal Material Cycle. Sperimentato per la prima volta nella città di Novo Mesto, in Slovenia, il progetto si è presto espanso alla capitale Lubiana e ora sta avviando la sua internazionalizzazione.

Il modello prevede la raccolta di cartoni per bevande usati dalle famiglie di una comunità. Successivamente, le aziende locali di raccolta e selezione dei rifiuti trasferiscono i cartoni presso gli stabilimenti Lucart. Qui si applica un processo di produzione esclusivo per recuperare i cartoni e ottenere nuovi prodotti che torneranno in uso alle famiglie coinvolte inizialmente. Un nostro partner commerciale locale distribuisce infatti i nuovi prodotti in uffici e aziende pubbliche, scuole, centri sportivi e ricreativi dell’area di provenienza della raccolta.

 

Per vedere l'intervista completa realizzata da Green Planner Magazine clicca qui.

Per tutti i dettagli sul Progetto Natural clicca qui.
BusinessToBusiness, Consumer, Partnership, Ambiente, CSR

News Correlate